Terminare o non terminare una relazione

Vanessa, 30 anni, sta lottando se porre fine o meno al suo matrimonio di sei anni. La risposta non le è affatto chiara.

Vanessa e Jon hanno un "buon" matrimonio. Sono gentili e premurosi l'uno con l'altra. Si godono molte delle stesse cose. Allora perché Vanessa è così agitata se restare o andarsene?

Il problema è che Vanessa è molto sola con Jon. Sono buoni amici, ma non sono emotivamente intimi. Jon non ha alcun desiderio di condividere nessuno dei suoi sentimenti con Vanessa, né ha alcun desiderio di capire i sentimenti di Vanessa. Si accontenta di tenere tutto in superficie, mentre Vanessa vuole una connessione emotiva più profonda.

Dato che hanno molte cose buone nel loro matrimonio, Vanessa ha deciso di provare la consulenza matrimoniale, e Jon ha accettato. Consulenza o no, c'è solo una cosa che può salvare questo matrimonio - Jon e Vanessa che escono dal loro intento di proteggersi dal dolore e passano ad un intento di imparare ciò che è amorevole per se stessi e per l'altro.

L'intento di Jon è sempre stato quello di proteggersi dal dolore piuttosto che imparare ad amare se stesso e gli altri. Ha fatto questo intorpidendo i suoi sentimenti con la marijuana e il lavoro. La scelta di Jon di continuare a proteggersi dal dolore o di cominciare ad aprirsi ad imparare dai suoi sentimenti determinerà il risultato della consulenza.

Anche Vanessa ha operato con l'intento di proteggersi dal dolore. Ha ignorato i propri sentimenti ed è stata una "buona" moglie, sommergendo i propri bisogni per conformarsi a ciò che Jon voleva. Ma a un certo punto, ha spostato il suo intento verso l'apprendimento di ciò che è amorevole per se stessa, e ora si rende conto che non può continuare in un matrimonio emotivamente scollegato.

I problemi nella vostra relazione possono riguardare la distanza emotiva, la mancanza di passione, i problemi sessuali, i continui litigi, l'abuso emotivo (se c'è abuso fisico, allora dovete trovare un modo per andarvene), o l'essere usati finanziariamente. Ci possono essere controllo e resistenza intorno a molte questioni diverse. Tuttavia il problema di fondo è una mancanza di comunicazione aperta e premurosa. E la comunicazione aperta avviene solo quando entrambe le persone hanno una profonda intenzione di conoscere i loro sentimenti, le paure, le convinzioni limitanti e il conseguente comportamento non amorevole. Se una o entrambe le persone in una relazione sono chiuse all'apprendimento di se stessi e dell'altro, la relazione non guarirà.

Se state pensando di lasciare la vostra relazione, pensate prima al vostro intento. Siete aperti all'apprendimento dei vostri sentimenti, credenze e comportamenti? Oppure, siete dediti a proteggervi dal dolore con la rabbia, il ritiro, la resistenza o l'accudimento? Stai evitando i tuoi sentimenti con sostanze e attività, o ti stai aprendo ad imparare dai tuoi sentimenti e ad esplorare te stesso con un processo come quello del Legame Interiore che insegniamo? La prima cosa che devi fare è affrontare il tuo intento.

Una volta che siete aperti all'apprendimento per un certo numero di mesi, e a fare davvero il vostro lavoro interiore, allora rivalutate la vostra relazione. È cambiato qualcosa? Il vostro partner è più o meno aperto verso di voi? Parla di più e litiga o si ritira meno?

Se le cose non stanno migliorando o stanno peggiorando, allora è il momento di chiedere al vostro partner se è disposto a fare un lavoro di guarigione con voi - attraverso la consulenza, i seminari e la lettura di libri insieme. Se il vostro partner si rifiuta di intraprendere un viaggio di apprendimento con voi, allora è chiaro che questa relazione non cambierà. A questo punto, dovete accettarla completamente così com'è o lasciarla. Non diventerà la relazione che volete che sia, a meno che entrambi siate aperti all'apprendimento.

Se uno o entrambi i partner rimangono nell'intento di proteggere, la relazione non guarirà. Eppure la maggior parte delle relazioni può essere guarita quando entrambe le persone sono profondamente dedite ad imparare ad amare se stesse e l'altra.

Trovare l'anello di fidanzamento perfetto

Hai bisogno di aiuto per trovare un anello di fidanzamento perfetto? Questi consigli di stile ti aiuteranno a trovare l'anello di fidanzamento perfetto e forse ti daranno l'ispirazione che cerchi per trovare un anello di fidanzamento con diamante che esprima pienamente i tuoi sentimenti.

Nessun altro articolo di gioielleria dice "amore" con più forza di un anello di fidanzamento con diamante. Raro, prezioso e indistruttibile, queste qualità hanno fatto guadagnare al diamante il suo status di simbolo di amore duraturo, romanticismo e impegno. Si diceva che le frecce di Cupido fossero dotate di diamanti.

I greci credevano che il fuoco in un diamante riflettesse la fiamma costante dell'amore. I romani suggerivano che i diamanti fossero lacrime degli dei. Per gli indiani, erano dei portafortuna che allontanavano le malattie, i ladri e le forze del male. Per altri, erano pietre che guarivano e conferivano conoscenza - talismani di potere e purezza.

Un tempo riservati ai reali o ai più ricchi, gli anelli di diamanti sono oggi un lusso accessibile. Gli anelli di fidanzamento con diamanti fanno sentire ogni donna felice, bella e amata. E gli anelli di fidanzamento con diamanti sono orgogliosamente indossati come potenti simboli di impegno, devozione, celebrazione, ricchezza e amore. Niente batte l'aspetto di un anello di fidanzamento con diamante sulla mano.

È di vitale importanza quando si sceglie un anello di fidanzamento che rifletta il gusto e la personalità di chi lo indossa e che soddisfi anche qualsiasi esigenza pratica. Pensa all'usura che l'anello avrà e scegli di conseguenza.

Quindi, quali sono gli stili di oggi per gli anelli di fidanzamento? La verità è che a volte le donne vogliono sfoggiare un bellissimo anello di fidanzamento con diamante brillante sulla loro mano che non assomiglia a una fede o a un anello di anniversario. A volte, le donne vogliono indossare questo anello sulla mano destra - o anche sul dito medio della sinistra per evitare le linee di abbronzatura o per svolgere alcuni compiti professionali. Queste esigenze sono ciò che ispirano i gioiellieri a creare così tanti design unici di anelli di fidanzamento.

L'unica regola di design rigida e veloce è che non ci sono regole rigide e veloci! Gli anelli di fidanzamento sono disponibili in tutte le forme, dimensioni e stili. C'è un sacco di opportunità per avere un anello che è unico come te.

Alcune delle ultime tendenze di design per gli anelli di fidanzamento sono audaci, ma femminili - molte con un'influenza art deco. I tratti distintivi degli anelli di fidanzamento più in voga includono:

- Forme geometriche, art deco, come cerchi di diamanti o quadrati;
- Ampi anelli di fidanzamento in stile "banda" che sono robusti, ma femminili;
- Disegni asimmetrici che presentano un diamante dal taglio insolito, come il taglio princess;
- Diamanti colorati (fancy yellow, cognac, o chocolate brown)
- Miscelazione di diamanti tondi brillanti con forme di fantasia;
- L'uso dello spazio a cielo aperto all'interno del design dell'anello (mostrando i diamanti contro la pelle) per dare a un anello sostanziale un aspetto leggero, arioso e moderno.

Gli anelli di fidanzamento con diamanti sono un'ottima scelta perché sono senza tempo e si abbinano a qualsiasi vestito o altri gioielli. Ricorda che un anello di fidanzamento sarà un anello che indosserai per tutta la vita, quindi vale la pena scegliere con attenzione. Assicurati di provare tutti gli stili che ti piacciono in modo da fare una scelta informata. Inoltre dovrai pensare a come si abbinerà al tuo anello di matrimonio e molto probabilmente a un anello di eternità in futuro.